Insieme per un’informazione chiara, coinvolgente, libera da stereotipi

Quante volte giornalisti e giornaliste rappresentano le persone con disabilità con uno sguardo paternalistico, pietistico, sensazionalistico oppure come protagoniste di notizie dal tono accusatorio relative ai “falsi invalidi”?

Perché tanti giri di parole per presentare le persone con disabilità o discriminate per qualsivoglia motivo, invece di chiamarle per nome e cognome?

Parole, immagini, punti di vista narrativi e tono di voce sono scelte che possono rinforzare tabù, stereotipi e pregiudizi così come, viceversa, favorire un’informazione chiara e coinvolgente.

Siamo a disposizione delle Scuole di giornalismo e Università per incontri di formazione, affinché i futuri giornalisti e giornaliste abbiano gli strumenti adeguati per realizzare interviste, servizi, reportage, video e articoli rispettosi della dignità di tutti e adeguati alla complessità della realtà.

Per programmare uno più incontri scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

 

 

 

Copyright © Nessunotocchimario 2018. All Rights Reserved. - Design by CaliAgency